Il complesso Sant’Anna

La Residenza Sanitaria per Anziani (RSA)

Inaugurata nel luglio 2016 a seguito di lavori di integrale ristrutturazione, la Residenza “Sant’Anna” Pianezza offre un luogo di ricovero per persone anziane non autosufficienti.

La struttura è dotata di ogni comfort,

Click here to learn more

dispone di 88 posti letto, di una cucina interna e di un ampio giardino.

Il nostro personale è sempre a disposizione per ogni necessità dell’ospite e della famiglia.

Cortesia, attenzione ed elevati standard di assistenza sono i nostri punti di forza.

Il Centro Diurno per disabili “Itaca” (CST)

Aperto il 1° marzo 2015, il Centro Diurno “Itaca, è un servizio semi residenziale che accoglie persone con disabilità Psico-fisica con età compresa tra i 15 e i 65 anni.

Si configura come servizio di promozione e di gestione di attività educative con finalità riabilitative.

Click here to learn more

Le attività vengono svolte sia all’interno della struttura, che nei contesti esterni territoriali che consentano la socializzazione degli ospiti.

 

Strumento di lavoro è il Progetto Educativo Individuale che si condivide con la Persona, i suoi Familiari e i Servizi Sociali.

Come si accede alla RSA

Leggi di più

Come si accede al CST

Leggi di più

La struttura ha a disposizione 88 posti letto destinati a persone anziane non autosufficienti

Per richiedere l’accesso alla RSA Sant’Anna di Pianezza è necessario telefonare al 011/7725208 oppure inviare una mail attraverso l’apposito modulo contatti indicando le proprie generalità e un recapito telefonico.

Un responsabile della struttura provvederà a rispondere quanto prima alla richiesta, dando tutte le indicazioni necessarie per l’accesso.

Qualora la persona interessata non disponesse di un reddito sufficiente alla copertura della quota alberghiera, potrà fare richiesta di integrazione della retta.
Sono infatti state attivate convenzioni con le Aziende Sanitarie Locali territoriali, ma sono disponibili anche posti privati.

RSA Sant'Anna

Centro Diurno "Itaca"

L’accesso al servizio con ammissione delle persone, così come le dimissioni, sono stabiliti dall’Unità Multidimensionale di Valutazione Disabili del Distretto di Venaria dell’A.S.L.TO3  e del C.I.S.S.A. di Pianezza, che formula il Progetto Individuale avvalendosi del Nucleo Interdisciplinare Disabili.

Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì non festivi per almeno 40 ore settimanali, con flessibilità di entrata ed uscita in relazione alle attività programmate, i progetti individuali, la mensa  ed i trasporti.

Chi Siamo

Il Consorzio Faber nasce a marzo 2016 sulla base della volontà di tre storiche cooperative sociali del Torinese che si son poste l’obiettivo di sviluppare dei progetti in grado rispondere al meglio alle esigenze delle comunità territoriali di riferimento cogliendo nuove opportunità di lavoro o subentrando ad attività in essere.

Il Consorzio riunisce in tal modo in un unico organismo i principi e le esperienze delle cooperative associate, promuovendone la collaborazione e l’integrazione.
Le tre imprese costituenti sono:

Costituita nel dicembre del 1976 ed operativa dal 1977 con l’attività di gestione dei servizi sociali, ad oggi ricopre è uno dei punti di riferimenti sul territorio per l’ottima gestione di servizi assistenziali, educativi, socio-sanitari, sanitari, riabilitativi e animativi finalizzati a prevenire e contenere i rischi e gli effetti dell’esclusione e del disagio sociale promuovendo la crescita della comunità locale.

Costituita nel 1979 da un gruppo di soci con l’obiettivo di apporre delle migliorie sociali per i residenti del comune di Venaria, ad oggi ha subito un importante processo di crescita che le ha permesso di gestire diversi centri nel comune di Torino che si occupano di: disabilità, psichiatria, gestione di minori, gestione di anziani, centri diurni ecc.

E’ una cooperativa sociale di tipo B costituita nel 1993 che gestisce attività di diversa natura finalizzare all’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati e appartenenti alle fasce deboli del mercato del lavoro.

Il consorzio Faber si è fatto carico della ristrutturazione totale della struttura terminata a maggio 2016, riqualificando completamente tutte le aree e cercando di dotare sia la residenza per anziani che il centro diurno per disabili del massimo comfort.

La gestione dei due servizi è stata interamente assegnata alle consorziate; la cooperativa il Margine è responsabile del centro diurno Itaca; la coop. Frassati servizi alla persona si occupa della RSA mentre la Frassati di produzione e lavoro si prende cura delle aree verdi e della cucina interna.

Il consorzio Faber si è fatto carico della ristrutturazione totale della struttura terminata a maggio 2016, riqualificando completamente tutte le aree e cercando di dotare sia la residenza per anziani che il centro diurno per disabili del massimo comfort.

La gestione dei due servizi è stata interamente assegnata alle consorziate; la cooperativa il Margine è responsabile del centro diurno Itaca; la coop. Frassati servizi alla persona si occupa della RSA mentre la Frassati di produzione e lavoro si prende cura delle aree verdi e della cucina interna.

Per informazioni e contatti:

  • » Consorzio FABER
  • info@consorziofaber.com
  • 011.7725208

Richiesta info

Privacy

Per Informazioni e contatti:

  • Via Dora Riparia 5 – 10044 Pianezza (TO)
  • info@consorziofaber.com
  • 011.7725208